Home Notizie Cronaca Roma

Ama: sanificati circa 19mila cassonetti stradali

Gli interventi procedono in orario notturno in tutti i municipi

SHARE
ama calderon della barca

ROMA – Anche l’Ama ha proceduto alla sanificazione di circa 19mila cassonetti stradali. Dopo le iniziative messe in campo da Roma Capitale nelle Scuole del territorio, anche la municipalizzata ai rifiuti ha dato il via ad una campagna di sanificazione e igienizzazione dei cassonetti stradali. Questo mentre dal primo all’11 marzo, i mezzi hanno raccolto 27.800 tonnellate di rifiuti urbani residui, con un incremento di oltre 300 tonnellate rispetto all’analogo periodo dello scorso anno.

GLI INTERVENTI

“Ogni notte – fanno sapere dall’Ama – autobotti sono al lavoro per la sanificazione preventiva delle batterie di conferimento dei rifiuti. Fino ad oggi sono stati irrorati oltre 300mila litri di liquido con sostanza enzimatica igienizzante e sanificati 19mila contenitori. Quest’attività di sanificazione avviene in orario notturno, agendo municipio per municipio, e a tappeto su tutte le batterie di contenitori stradali. È in corso anche l’igienizzazione da parte di mezzi leggeri dotati di lance a pressione dei cassonetti collocati in strutture sensibili e in 60 presidi sanitari (Spallanzani, San Camillo, Pertini, Ifo, Fatebenefratelli, Bambin Gesù, San Giovanni, Umberto I, Israelitico, Ares 118, ecc.)”.

LE TUTELE PER GLI OPERATORI

Anche sul fronte della sicurezza per gli operatori, l’azienda ha messo in piedi alcune misure per ridurre i rischi di contagio. “Tra le misure che sono state già adottate – fanno sapere dall’azienda – la sanificazione di tutti i mezzi pesanti e leggeri utilizzati per la raccolta dei rifiuti, delle officine, dei magazzini, degli ambienti di lavoro di stabilimenti, impianti, cimiteri; lo scaglionamento e adeguamento dei turni in entrata e in uscita dalle sedi operative; è stata fornita la dotazione per igienizzare, a cura degli stessi operatori, le parti sensibili interne dei mezzi ad attacco e a fine turno”

Red