Home Notizie Cronaca Roma

Covid19: nel Lazio i contagi restano stabili a 264 casi

Da domani parte l’obbligo di mascherina anche all’aperto, mentre i dati di oggi si confermano in linea con quelli di ieri ma a fronte di un numero maggiore di tamponi

SHARE

ROMA – Sono rimasti stabili i nuovi contagi dal Covid 19 registrati nel Lazio nelle ultime 24 ore. Si tratta di 264 casi (ieri erano 265) su circa 12 mila tamponi, mille più di ieri. Dei casi registrati oggi 115 sono riferiti ad Asl della Capitale, mentre dobbiamo segnalare anche 5 decessi legati al Covid e 55 pazienti guariti.

TEST NELLE SCUOLE

Dalla Regione fanno sapere che in queste ore stanno procedendo i test nelle scuole, mentre allo stesso tempo si allarga la rete dei drive-in a servizio dei cittadini. Finora le Asl hanno eseguito 240 interventi e 290 i casi registrati dall’apertura delle scuole. In prevalenza sono studenti e con link fuori dal contesto scolastico: “Non sono al momento le scuole il motore della diffusione epidemica, piuttosto le famiglie e contesti aggregativi”, afferma l’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato.

#Coronavirus: il bollettino della Regione Lazio del #2ottobre. #SaluteLazio

Posted by Salute Lazio on Friday, October 2, 2020

MASCHERINE OBBLIGATORIE ALL’APERTO

“Da domani scatterà in tutto il territorio regionale l’obbligo della mascherina all’aperto – ha dichiarato Nicola Zingaretti – Già iniziata la predisposizione di meccanismi di controllo, perché chi violerà questa regola sarà sottoposto alle multe previste dai decreti nazionali”. Al momento l’obbligo di indossare la mascherina non riguarda i bambini al di sotto dei sei anni, i portatori di patologie incompatibili con l’uso della stessa, o coloro che stiano facendo attività motoria o sportiva individuale. La mascherina, prosegue il Governatore, “è un potente strumento di prevenzione per fermare la curva, e anche per lanciare il messaggio che dobbiamo seguire delle regole”.

 I DATI DALLE ASL DI ROMA E DEL LAZIO

Nella Asl Roma 1 sono 51 i casi nelle ultime 24h e di questi un caso con link dalla Sicilia, ventotto sono i casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 2 sono 44 casi nelle ultime 24h e tra questi venticinque sono i contatti di casi già noti e isolati, quindici i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano tre decessi. Nella Asl Roma 3 sono 20 i casi nelle ultime 24h e si tratta di un caso di rientro dall’Egitto e dieci sono i contatti di casi già noti e isolati. Si registra un decesso. Nella Asl Roma 4 sono 18 i casi nelle ultime 24h e si tratta di dodici contatti di casi già noti e isolati e cinque casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Nella Asl Roma 5 sono 36 i casi nelle ultime 24h e si tratta di sedici casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 6 sono 33 i casi nelle ultime 24h e si tratta ventinove contatti di casi già noti e isolati. Si registra un decesso. Nelle province si registrano 62 casi e zero decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono ventisette i casi e si tratta di un caso con link dalla Lombardia, uno dal Brasile, due dalla Spagna e due dalla Tunisia. Diciotto i contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl di Frosinone si registrano diciassette casi e si tratta di contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl di Viterbo si registrano otto casi e si tratta di contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl di Rieti sono dieci i casi e si tratta di sette contatti di casi già noti e isolati e un caso con link dalla Sardegna.

Red