Home Notizie Cronaca Roma

Lavori sulla Metro A: estate di fuoco per la mobilità romana

Chiusure programmate tra luglio e agosto, per interventi da 425 milioni di euro

SHARE
foto metropolitana roma chiusa

ROMA – Oltre ai problemi di ritardi, corse soppresse e scale mobili non funzionati, i romani e i turisti dovranno prepararsi ad una estate veramente calda sul fronte del trasporto pubblico. La metro A dovrà infatti subire alcuni interventi di manutenzione che potranno anche richiedere alcune fasi di chiusura totale. “Il calendario che Atac ci ha presentato è ancora da convalidare ma ad agosto la linea A sarà chiusa per fasi, sono lavori molto importanti, una manutenzione dimenticata per decenni. Verranno sostituiti deviatoi che potrebbero creare problematiche”, così l’assessore capitolino alla Mobilità Linda Meleo.

LE CHIUSURE – Il presidente vicario dell’Assemblea Capitolina, Enrico Stefàno, ha poi precisato che la linea A chiuderà nei fine settimana di luglio mentre ad agosto ci saranno delle chiusure bi-settimanali a tratte. Tra gli interventi previsti, anche la sostituzione dei deviatoi, che potrebbero creare problematiche di sicurezza e sui tempi di percorrenza dei treni.

GLI INTERVENTI – Alla manutenzione del metrò romano sono destinati 425 milioni di euro, grazie alla convenzione siglata lo scorso gennaio tra Il Campidoglio e il ministero dei Trasporti. Gli interventi prevedono l’ammodernamento delle linee A e B, con circa 184 milioni stanziati per le banchine di galleria, gli impianti antincendio e l’adeguamento dell’alimentazione elettrica. Nel dettaglio, così come spiegato dall’Agenzia per la Mobilità, 66 milioni serviranno per la manutenzione dei binari, 36 milioni per il rinnovo della tratta Anagnina-Ottaviano e circa 5 milioni per un sistema di controllo del traffico e pannelli informativi agli utenti. Altri 134 milioni sono destinati, infine, all’acquisto di 14 nuovi treni.

ORARIO PROLUNGATO – Assieme all’annuncio delle chiusure arriva anche l’ipotesi, tutta da confermare, di un possibile prolungamento degli orari di servizio nel fine settimana, con la chiusura posticipata alle 2 di notte anziché all’1,30. Secondo il presidente della Commissione capitolina Mobilità, Enrico Stefàno, però, bisognerà attendere l’anno prossimo, proprio per consentire l’intervento di manutenzione estiva.

Red


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353