Home Rubriche City Tips

Roma: oggi la decisione sui transennamenti nelle zone della movida

Molte le aree interessate: piazza Campo dei Fiori, via del Pigneto, piazza Madonna dei Monti e Trastevere con piazza Trilussa

SHARE
movida roma repertorio

ROMA – Dopo l’ordinanza della Regione che impone il coprifuoco in tutto il Lazio dalle 24 alle 5, a partire dalla serata di venerdì, anche nella Capitale si inizia a parlare di transennamenti e chiusure delle zone della movida. ”Non è solo una questione logistica di transennamento – ha spiegato il Prefetto di Roma, Matteo Piantedosi – ci sarà un adeguato dispositivo di presidio da parte delle forze di Polizia Locale e delle forze di Polizia Statale. Per il momento non c’è necessità di utilizzare l’esercito”.

LE CHIUSURE

A parlare di chiusure è stato il Prefetto Piantedosi durante la trasmissione “Buongiorno” su Sky TG24: ”Come da prescrizioni di legge del Dpcm, c’è la possibilità di adottare la misura di perimetrare alcune piazze dalle 21 fino a dopo le 24, perché nel frattempo è sopravvenuta anche l’ordinanza regionale che prescrive la chiusura totale dalle 24 – afferma il Prefetto – In buon sostanza verranno adottate delle misure di perimetrazione dei luoghi tradizionalmente oggetto di assembramenti”.

LA DECISIONE SARÀ PRESA OGGI

La decisione non è stata ancora presa, quest’oggi dovrebbe arrivare una comunicazione definitiva sulle chiusure di alcune zone. L’interlocuzione con il Campidoglio intanto resta aperta: “Oggi proporremo in comitato, – Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Ndr – c’è già una pre-intesa con la sindaca Raggi e con la Regione, un intervento da venerdì sera su piazza Campo dei Fiori, via del Pigneto, piazza Madonna dei Monti e qualcosa anche a Trastevere su piazza Trilussa – aggiunge il Prefetto Piantedosi – Questo come operazione di perimetrazione fisica con l’obiettivo di consentire l’accesso agli esercizi di ristorazione ma nello stesso tempo evitare che ci possano essere assembramenti”.

LeMa