Home Notizie Cronaca Roma

Covid-19: dati stabili nel Lazio, i nuovi casi sono 2.699

Zingaretti: “La curva del contagio va fatta calare a qualsiasi costo”

SHARE

ROMA – Non sono incoraggianti i dati del Bollettino del Ministero della Salute. I nuovi casi, per le ultime 24 ore, si attestano a 37.809 (ieri erano 34.505). Resta alto e stabile il numero delle vittime che sono 446 (ieri 445). I tamponi effettuati sono 234.245 (15mila più di ieri), ma nonostante il numero record di test il rapporto con i positivi è comunque cresciuto al 16,14% rispetto al 15,69% di ieri.

I DATI DEL LAZIO

Nel Lazio i dati sui nuovi contagi si mantengono sostanzialmente stabili rispetto alla giornata di ieri. Sono infatti 2.699 i nuovi positivi, a fronte di circa 29mila tamponi (1.539 meno di ieri). I decessi sono stati 26, mentre i guariti 279. Il rapporto tra test e positivi si mantiene stabile al 9%. “La curva del contagio va fatta calare a qualsiasi costo. Dobbiamo essere vicini alle persone, come sistema e comunità investire per la crescita. Unirci per la rinascita della nostra Regione – ha detto il Governatore del Lazio Nicola Zingaretti – Abbiamo difeso il Lazio in questi mesi e la Capitale del Paese. Ringrazio cittadini e cittadine per i comportamenti virtuosi. Ora dobbiamo continuare così: faccio un appello a tutti i cittadini per i prossimi giorni: teniamo alta la guardia. Noi siamo tra coloro mai illusi che il virus fosse sconfitto. Nelle scorse settimane abbiamo preso provvedimenti restrittivi, perché sapevamo che era giusto operare”.

IL NUOVO DRIVE IN DI TOR VERGATA

È attivo da oggi il nuovo drive-in del Policlinico di Tor Vergata per tamponi antigenici rapidi e tamponi molecolari (tutti i giorni esclusi i festivi, dalle ore 08.00 alle ore 18.00). L’accesso, con ingresso in Via dell’Archiginnasio, è consentito solo con la autovettura e solo su prenotazione tramite il portale Salute Lazio. Il Drive-In è stato allestito in un ampio spazio nel Piazzale Giovanni Paolo II, sotto la Croce che ricorda il Giubileo del 2000. “Si tratta del 64° drive che si apre nella rete regionale e si sta compiendo uno sforzo importante che ha portato la nostra Regione ad essere tra le prime per numero dei casi testati in rapporto alla popolazione e soprattutto i due terzi dei casi sono identificati da attività di screening – ha commentato l’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato – Il servizio di prenotazione funziona e ha reso più fluida l’attività. Voglio rivolgere un ringraziamento particolare all’Università e al Policlinico di Tor Vergata per lo sforzo che hanno profuso. Il drive di Tor Vergata è uno dei più grandi della città di Roma”.

I DATI DALLE ASL DI ROMA E DEL LAZIO

Nella Asl Roma 1 sono 449 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Ventiquattro sono i ricoveri. Si registrano quattro decessi di 73, 84, 86 e 91 anni con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 452 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centocinquantasei i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano dodici decessi di 55, 56, 65, 68, 77, 78, 80, 81, 82, 83, 87 e 87 anni con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 350 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Tredici sono ricoveri.

Nella Asl Roma 4 sono 95 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Nella Asl Roma 5 sono 336 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 65, 78, 79 e 80 anni con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 177 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Tredici i casi con link a istituto suore Pallottine ‘Il Cenacolo’ a Grottaferrata. Tredici i casi con link a istituto di suore del Buon Pastore ad Albano. Sono in corso le indagini epidemiologiche. Si registra un decesso di 74 anni con patologie.

Nelle province si registrano 840 casi e sono cinque i decessi nelle ultime 24h.

Nella Asl di Latina sono 316 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono 85 i casi con link a RSA di Cori dove è in corso l’indagine epidemiologica. Si registra un decesso di 87 anni con patologie.

Nella Asl di Frosinone si registrano 349 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registra un decesso di 68 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 147 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi 81 e 85 anni con patologie.

Nella Asl di Rieti si registrano 28 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 76 anni con patologie.

LeMa