Home Rubriche Il Veterinario a portata di zampa

Amici a 4 zampe e spiaggia: tutto quello che c’è da sapere per una convivenza felice

SHARE

Ciao a tutti, finalmente è arrivata l’estate e possiamo tornare in spiaggia per fare il bagno e tutti abbiamo voglia di portare con noi anche i nostri amici a quattro zampe.

Ecco alcuni consigli da attuare per portare i nostri amici in spiaggia:

  • Evitare le ore più calde della giornata dalle 11 alle 16 circa, fascia oraria dove la sabbia è molto calda e i cani potrebbero ustionarsi i polpastrelli. Inoltre in questa fascia orario il rischio di colpo di calore è molto alto.
  • Portate il cane in spiaggia solo se le condizioni lo permettono, una giornata ventilata o la presenza di zone d’ombra. Nel caso non c’è ne fossero dobbiamo provvedere a portare un ombrellone o una tenda parasole e bagnare frequentemente il corpo del cane per evitare che la temperatura corporea aumenti eccessivamente.
  • Portare con voi la ciotola e molta acqua fresca per il cane, con il caldo e l’attività fisica aumenterà la necessità di bere.
  • Fido potrà avere bisogno dell’applicazione di una crema per la protezione solare nelle zone più sensibili, esistono delle creme che possono fare anche da isolanti con la sabbia ed evitare scottature.
  • La maggior parte dei cani ama l’acqua, ma questo non implica che a tutti piaccia essere buttati in acqua senza esserne abituati, per cui cercate di farlo abituarlo all’acqua, alle onde invitandolo con giochi, lancio di frisbie in modo che diventi per lui un momento di gioco.
  • Portate con voi anche diversi guinzagli con varie lunghezze, così da permettere al vostro amico a 4 zampe di muoversi con più libertà, senza andare ad infastidire le altre persone presenti in spiaggia.
  • Fate molta attenzione che nella zona in cui sosterete non ci siano oggetti contundenti che possano determinare delle lesioni ai cuscinetti plantari del vostro cane e con essi anche possibili infezioni o ascessi. Le più frequenti possono essere causate dalle conchiglie rotte.
  • E’ importante che il vostro cane non beva l’acqua del mare, in quanto questa potrebbe provocare vomito e diarrea ma anche problemi più gravi come l’avvelenamento da sodio.
  • Dopo ogni bagno in mare con il vostro amico a 4 zampe non dimenticate di sciacquarlo con acqua dolce per eliminare l’acqua salata e i residui di sabbia in quanto possono determinare dermatiti importante.
  • Ricordatevi le normali regole di convivenza portando i sacchetti per la raccolta delle feci e assicuratevi di poter reperire dell’acqua, sia per sciacquarlo dopo il bagno nel mare sia per pulire la sua pipì soprattutto se fatta sulla sabbia.

Ogni regione ha un suo regolamento per l’accesso degli animali in spiaggia, per cui informatevi bene prima di portare il cane al mare, onde evitare inutili sanzioni e soprattutto per vivere al meglio questa esperienza con i vostri amici.

Esistono delle spiagge attrezzate proprio per i nostri amici, informatevi sui principali portali per trovare quella più vicina a voi.

Come sempre per ogni dubbio o domanda non esitate a contattarci.

Dott. Matteo De Pascale

Nuovo Ospedale Veterianrio – Ardeatino
Via Andrea Millevoi 71
Tel. 0645420935
http://ospedaleveterinario.com/
Facebook