Home Municipi Municipio IX

Pulizia Partecipata alla Cecchignola

SHARE
pulituracecchignola

I cittadini e le Associazioni si organizzano per ripulire il loro quartiere

 

LA PULIZIA – definita dalle associazioni ‘partecipata’, si è svolta nella mattinata di sabato 30 novembre in piazza Castello della Cecchignola ed è stata organizzata da Cecchignola Vivibile, Attivamente Cecchignola ed il Comitato No Tag Castello della Cecchignola.

I MOTIVI – alla base di questa iniziativa, oltre alla riqualificazione di un quadrante troppo spesso dimenticato, parlano di beni comuni, di appartenenza e di amore per il proprio territorio: “Le Associazioni di quartiere, storicamente sempre attive nella tutela del proprio territorio, hanno voluto con questa iniziativa rilanciare i temi dell’ambiente, della manutenzione del bene pubblico,
dei rifiuti e della raccolta differenziata, infine ma, non per importanza, portare di nuovo alla attenzione le questioni urbanistiche – spiegano i portavoce delle Associazioni coinvolte – Il quartiere Castello della Cecchignola è stato nel recente passato oggetto da parte dell’amministrazione comunale di gravi dimenticanze e di trattamenti ingiusti ed iniqui se comparati ad aree limitrofe”.

IL MUNICIPIO – I cittadini che nella mattinata di sabato si sono rimboccati le maniche per ripulire il loro quartiere, hanno visto il coinvolgimento anche del Municipio IX che, come spiegano i portavoce: “Interfacciandosi con l’Ama ci ha fornito gli strumenti necessari all’operazione di pulizia partecipata. Questo ci fa sperare che si è aperto uno spiraglio di attenzione nei nostri confronti – seguitano – Nell’attesa ringraziamo i cittadini che hanno partecipato all’iniziativa e che si sono sostituiti al Servizio Giardini ed all’Ama per autogestire la manutenzione del parco giochi del nostro amato quartiere. Ringraziamo l’Assessore alle Politiche ambientali del Municipio IX ed il suo Staff, l’Ama. ed i suoi dirigenti per avere fornito sacchi, pale, rastrelli ed aver rimosso quanto raccolto dalla cittadinanza”.

Simone Dell’Unto

 

SHARE