Home Notizie Cronaca Roma

L’ordinanza anti-incendio della Capitale

SHARE
Villa Ada Roma

Niente sigarette, fuochi o ‘mine’ nelle aree verdi dal 15 giugno al 30 settembre

L’ORDINANZA – Divieto di fumo, fuochi e barbecue nelle ville storiche, e nei parchi pubblici della capitale dal 15 giugno al 30 settembre. È questo il senso dell’ordinanza anti-incendi firmata dal Sindaco Marino il 7 maggio scorso.

DAL CAMPIDOGLIO – L’ordinanza, fanno sapere dal Campidoglio, prevede “il divieto assoluto di accendere fuochi per bruciare sterpaglie e residui di vegetazione” al fine di “pulire terreni, pascoli, prati o per rinnovare il manto erboso”. Nel periodo in questione è “vietato far brillare mine o usare esplosivi, usare apparecchi a fiamma o elettrici per bruciare metalli, usare motore e fornelli o inceneritori che producono faville o braci, fumare o compiere altra operazione che possa arrecare pericolo di incendio”.