Home Cultura

Musei: anche nel 2016 tornano le domeniche gratuite

SHARE
Colosseo-Roma-Italy-sfondo-desktop

Numeri record per il 2015, confermate le adesioni anche per quest’anno

Con l’inizio del nuovo anno arriva anche la prima delle domeniche gratuite nei grandi poli museali d’Italia. “Il nuovo anno si apre con un grande successo per i musei italiani. Sono moltissimi gli italiani e i turisti che stanno visitando proprio in queste ore i capolavori del nostro patrimonio”. Così il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini commenta la forte affluenza che si sta registrando in tutti i musei italiani.

Queste iniziative proseguiranno anche per tutto il 2016: “Le domeniche gratuite proseguono anche nel 2016 e sono tanti i comuni che hanno confermato l’adesione dei propri musei civici. Un segnale importante per una iniziativa che riscontra grande apprezzamento. A breve presenteremo tutti i numeri del 2015, che sono da record, e che diventano ancora più significativi proprio se si contano i successi dei tanti musei comunali”.

Anche per la giornata di ieri si aggiudica il primo posto per l’affluenza il Colosseo e l’area archeologica di Roma con 21.886 visitatori, seguito dagli scavi di Pompei (9.392) e dalla Reggia di Caserta (7.126). Grande successo per il Museo nazionale d’Abruzzo riaperto prima di Natale a L’Aquila e che durante tutte le festività è stato visitato gratuitamente da oltre 6.000 persone.