Home Municipi Municipio IX

Falcognana: continua la polemica sull’impegno

SHARE
Falcognana

Botta e risposta tra maggioranza e opposizione in relazione alla discarica di Falcognana

BOTTA E RISPOSTA – nella giornata del 9 settembre tra il Consigliere PdL al Municipio IX, Massimiliano De Juliis e l’Assessore municipale all’Ambiente, Alessio Stazi. Le critiche mosse dal Consigliere De Juliis riguardano la mancanza di comunicazioni dell’Assessore nei riguardi della discarica di Falcognana: “Rimango veramente sorpreso che tra le prime dichiarazioni del Vice presidente Stazi ci sia una comunicazione in cui fa riferimento alla pulizia della caditoie, competenza dell’Assessore ai lavori pubblici Maurizio Parisi che ho avuto il modo di conoscere e che mi sembra persona equilibrata. Il Vice Presidente fa dichiarazioni su materie che non gli competerebbero, ma in questi 3 mesi non abbiamo sentito pronunciare una sola parola di contrarietà alla discarica – seguita De Juliis – Ci chiediamo se l’Assessore Stazi abbia chiaro quali sono le sue competenze e le sue deleghe. Ci aspettiamo a questo punto, dopo 3 mesi dall’insediamento, una sua dichiarazione ufficiale di assoluta contrarietà alla scelta di Falcognana, anche nei confronti delle posizioni assunte da Zingaretti, Marino e Sottile che insistono per avere una discarica che nessuno vuole e su cui si sono addensate ormai troppe ombre. Per tornare alle caditoie ed ai tombini – conclude De Juliis – credo che un passaggio nella competente commissione lavori pubblici debba essere fatto per condividere insieme agli uffici eventuali criticità”.

LA RISPOSTA – alle critiche mosse dall’opposizione è arrivata in serata direttamente dal profilo Facebook dell’Assessore Stazi che, in un lungo post, ha voluto chiarire la sua posizione: “La Politica è strana, perché strane e surreali sono le azioni e le parole di alcuni che la fanno e che la trasformano in confusione, c’è chi campione di strumentalizzazioni la trasforma in una contesa di estremismi, di accuse e smentite, cavalca le difficoltà di una vicenda per pulire le responsabilità della propria coalizione e del proprio partito e perché è buona occasione per una operazione di speculazione politica al fine di diventare noto alla cronaca e alla cittadinanza – seguita l’Assessore -Tutto questo non mi appartiene e quindi non impegnerò ulteriore tempo per replicare ad un comunicato pretestuoso e strumentale, che mi critica per aver dato una comunicazione utile, perché informare i cittadini relativamente alla pulizia delle caditoie (tramite un post su fb) dando un numero verde ed un indirizzo email non penso sia stato un errore, al di là della vicenda delle competenze amministrative. È poi surreale alludere ad un mio non interessamento verso la vicenda di Falcognana, vista la mia totale contrarietà alla costruzione di discariche, in senso generale, una posizione ben più avanzata rispetto a quella del Pdl che ha sempre fatto una battaglia NYMBY parlando di discarica in Provincia. Mi viene quasi da pensare che l’autore del comunicato – contiua Stazi riferendosi al consigliere De Juliis – colleghi il lavoro amministrativo solamente alla composizione di martellanti comunicati e che non conosca nulla del lavoro che si compie dietro le quinte senza la ricerca dell’applauso. Per me la politica non è questa, le mie parole le ho pronunciate in diverse sedi, in riunioni come in manifestazioni, a contatto con le persone, senza il bisogno di urlare come un ossesso presso altre istituzioni o fare il capopopolo – conclude Alessio Stazi – E soprattutto, fare comunicati personali su questa vicenda per rimarcare la posizione di un singolo, la mia, non è stato necessario, perché il mio pensiero e le mie posizioni sono in pieno nei comunicati e nelle dichiarazioni del Presidente Santoro, il quale gestendo in maniera esemplare le criticità di questa drammatica vicenda esprime al meglio il pensiero condiviso da me e dalla nostra maggioranza”.

Leonardo Mancini