Home Municipi Municipio VIII

I ragazzi della Lazio Nuoto Under 20 tornano Campioni d’Italia

SHARE
lazio nuoto under 20

Ottavo titolo nella storia della società, arrivato con una finale giocata in casa

Sono molte le realtà sportive di livello in Municipio VIII. Tra queste non può mancare la squadra Lazio Nuoto under 20 di pallanuoto che, con la vittoria ottenuta al Polo Natatorio di Ostia il 10 luglio scorso, si conferma per l’ottava volta nella sua storia Campione d’Italia. 

La vittoria è arrivata dopo l’eliminazione del Savona (7-5) e in finale del Bogliasco (6-5). “Sono felice e orgoglioso di aver contribuito a questa vittoria con due gol importanti – racconta il capitano della Lazio Nuoto Under 20, Alessandro Vitale – Abbiamo sempre condotto la gara, non abbiamo mai arretrato nei momenti delicati quando il Bogliasco provava a tornare sotto. Abbiamo vinto con la forza e la personalità e questi sono i successi più belli”. E ancora il Portiere della squadra, Vincenzo Correggia: “Laurearsi campione d’Italia ad Ostia è un sogno. Noi siamo una squadra di amici e non c’è nulla di più bello di festeggiare insieme ai miei compagni che stimo e a cui voglio tanto bene. Ci siamo costruiti questa vittoria giorno dopo giorno allenandoci duramente, seguendo i consigli di Claudio Sebastianutti e di tutto lo staff”.

Una partita al cardiopalma nella quale la squadra di casa ha sempre dominato. Un successo dell’intero gruppo sportivo guidato dal mister Sabastianutti al suo debutto in panchina: “Sono orgoglioso di questi ragazzi. Hanno dato tutto per la stagione intera e questa è la loro vittoria. Una festa resa ancora più bella dal fatto che la attendevamo da tanti anni e che l’abbiamo raggiunta a casa nostra. Un successo strameritato, perchè abbiamo battuto tutte le squadre più forti”.

Un successo, come spiegano dalla squadra, che arriva grazie al lavoro di tutto il settore giovanile e dall’impegno quotidiano dei tecnici laziali a partire da quello dell’under 17 Daniele Cianfriglia. Fondamentali nel sostegno quotidiano alla squadra anche il contributo dei dirigenti Filippo Loreto e Alessandro Narciso.

È il Presidente della Lazio Nuoto, Massimo Moroli, a ribadire l’importanza dell’impegno quotidiano nella costruzione di questi successi sportivi: “In questi quindici anni siamo quasi sempre arrivati alle fase conclusive. Soddisfazione estrema, torniamo a prenderci un titolo e onorare la tradizione della Lazio che è sempre stata una società che punta molto sui giovani, ai quali dedichiamo tantissimo spazio e tempo. Questo è un premio dagli sforzi profusi da tutti e spero sia un punto di partenza per creare un futuro interessante”.