Home Municipi Municipio VIII

Municipio VIII due iniziative per il 70° anniversario della resistenza

SHARE
Logo 70 Opere 70 anni d0

Mostre, rievocazioni e proiezioni nello scenario della Centrale Montemartini

DUE INIZIATIVE – Due iniziative nel Municipio VIII volte alla Memoria. In questo caso si parla di resistenza nel 70° anniversario della liberazione di Roma, con due iniziative inserite all’interno dello spettacolare scenario della Centrale Montemartini. L’archeologia industriale, gioiello del quartiere Ostiense è stata scelta come sede di queste celebrazioni proprio perchè è situata a due passi dai luoghi simbolici della difesa di Roma, l’8 settembre del 1943 a Porta San Paolo, nonché il quartiere della Magliana.

La prima iniziativa si svolgerà martedì 3 giugno alle 17.00 con l’inaugurazione della mostra dei lavori degli studenti dell’IIS “Caravaggio” in omaggio al 70° anniversario della Resistenza romana dal titolo “70 opere per 70 anni. Roma 1943-1944”. Questa iniziativa , realizzata con il finanziamento della Regione Lazio, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica di Roma Capitale, dell’IRSIFAR(Istituto Romano per la storia d’Italia dal Fascismo alla Resistenza) e del Municipio Roma VIII, è stata curata dall’Associazione Culturale Controchiave.
Il secondo incontro con la memoria è invece previsto per venerdì 6 giugno a partire dalle ore 17.00 con “ROMA LIBERATA”, una manifestazione organizzata dall’AAMOD, dal Museo della Centrale Montemartini e dalla Fondazione Don Luigi Di Liegro. In questa occasione, come si legge nella nota di presentazione dell’evento, verranno rievocate con alcune iniziative, la memoria della liberazione di Roma e dei terribili nove mesi di occupazione nazista.”L’iniziativa – si legge nel programma – vedrà coinvolti il Museo Centrale Montemartini dove, dopo la visita guidata, si svolgerà un’introduzione storica; la Fondazione Internazionale Don Luigi Di Liegro, che ospiterà una meravigliosa installazione di sagome umane in cartapesta, opera collettiva di artisti internazionali, dedicata a bombardamento di San Lorenzo; la Fondazione Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico, che proietterà il film Roma Occupata, di Ansano Giannarelli”