Home Rubriche City Tips

Roma70: InQuadro festeggia i 30 anni di attività e si mette in ‘mostra’

In via Ascari saranno promosse una serie di personali di artisti contemporanei. Si parte il 26 maggio con ‘Indelebile’ di Alessandro Marziano

ROMA70 – Chi ha detto che in periferia l’arte non possa trovare i suoi spazi? Non parliamo di un’opera di street art, che ormai abbiamo imparato a conoscere benissimo, ma dell’arte più tradizionale, quella ospitata nelle gallerie e nei laboratori d’artista. È con lo scopo di portare l’arte in periferia che nel 1991 Giuseppe Leonetti ha aperto InQuadro-Cornici in via Alberto Ascari e con lo stesso spirito, oggi, festeggia i 30 anni di attività.

TRA ARTE E ARTIGIANATO

Per celebrare questo importante traguardo InQuadro-Cornici si mette “in mostra” destinando parte del laboratorio/atelier a spazio per mostre temporanee. Le opere esposte saranno montate su cornici prodotte dallo stesso Leonetti, con l’idea che l’artigianato valorizzi l’arte. “In questo momento di transizione è fondamentale guardare al futuro e all’evoluzione del ruolo della bottega/atelier sia a livello locale che internazionale per recuperare quell’approccio sinergico tra Artista ed Artigiano, che forse è andato perdendosi nella frenesia della vita moderna”, ha commentato Leonetti.

Ads

LA MOSTRA IN PROGRAMMA

Il ciclo di mostre in programma apre con ‘Indelebile’, la personale di Alessandro Marziano visitabile dal 26 maggio fino al 23 giugno. L’artista per l’occasione compie una ricerca introspettiva che restituisce le figure umane come risultato, in un misto di sublimazione e desiderio. La mostra è composta da circa 30 opere dipinte ad acquerello, in cui l’uso del pigmento sangue di drago accentua l’urgenza espressiva e definisce la visceralità del filone emotivo. A queste opere fanno da contraltare 8 lavori ad olio, che mostrano, ancora nell’oscillante mondo del sogno, ma con la matericità delle pennellate, la metabolizzazione, l’appropriazione di quegli stessi corpi.

Per visitare fisicamente la mostra è necessaria una prenotazione (WhatsApp: 329 6810081 tel: 06-5193433) mentre il 26 maggio dalle 18.00 sarà possibile assistere al vernissage in streaming su Instagram ( @inquadro_cornici @alessandromarziano ).

Red

Previous articleMarciapiede di via Andrea del Castagno nel degrado
Next articleMunicipio XI: atti vandalici in un asilo di Piana del Sole