Home Municipi Municipio XI

A Marconi la panchina della ‘Spesa Sospesa’

La solidarietà dei cittadini regala un nuovo volto ad uno degli incroci più trafficati del quadrante

SHARE

MARCONI – “Chi può lasci qualcosa, chi ha bisogno preda”. È questo l’invito che si legge su cartelli improvvisati in tutta Roma. Fuori dai supermercati, nelle piazze e nei luoghi normalmente dedicati allo shopping e alla convivialità. Con l’emergenza sanitaria in atto sono tante le famiglie in difficoltà, senza reddito o magari con entrate non sufficienti al sostentamento. Così in attesa dei ‘Buoni Spesa’, sul cui iter di assegnazione non mancate critiche e polemiche, la città si è organizzata dal basso.

LA PANCHINA DI VIA ODERISI DA GUBBIO

È quanto è accaduto anche in zona Marconi, tra le strade dello shopping normalmente trafficate e frequentatissime, ma spettrali in queste giornate di quarantena. In via Oderisi da Gubbio all’angolo con via Grimaldi una panchina non ospita più passanti in cerca di un po’ di riposo, ma la solidarietà di un intero quadrante. Qui i cittadini passano e lasciano qualche prodotto acquistato con l’idea di poter aiutare una famiglia della zona in difficoltà. Pasta, pomodoro, tonno, alimenti di base, una ‘spesa sospesa’ che in questi giorni salda il cuore.

MARCONI E LA CULTURA DEL DONO

L’incrocio in questione è sicuramente tra i più frequentati del quartiere, quindi non sarà difficile, per quanti potranno, continuare a lasciare ‘in sospeso’ qualche prodotto. “Una panchina bella così è difficile da dimenticare – commenta l’ex consigliere municipale Marco Palma, autore della foto che proponiamo – In un momento così difficile il cuore di chi conosce le difficoltà quotidiane si apre alla cultura del dono e della carità che è la cosa più bella che ci sia”.

Leonardo Mancini

 

Le iniziative della Spesa Sospesa in Municipio XII