Home Notizie Cronaca Roma

Rifiuti: la Capitale ha una nuova Assessora

La Sindaca Raggi ha firmato la nomina per Katia Ziantoni, l’ex responsabile dell’Ambiente in Municipio VI subentra alla Raggi a circa 600 giorni dalle dimissioni della Montanari

SHARE

ROMA – Gli argomenti su cui intervenire, e i problemi da risolvere sicuramente non mancano. Non saranno mesi facili per la nuova assessora ai Rifiuti e al Risanamento Ambientale di Roma. L’ordinanza per la nomina di Katia Ziantoni, già responsabile dell’Ambiente in Municipio VI, è stata firmata dalla sindaca nella giornata di ieri, anche se la notizia circolava già da diversi giorni.

LA NOMINA

La prima cittadina ha voluto così dare il benvenuto alla nuova assessora, che dopo 600 giorni circa andrà a sostituire Pinuccia Montanari. “Voglio dare il benvenuto in squadra a Katia Ziantoni. In bocca al lupo per quest’incarico così importante per Roma e i cittadini. Sono certa saprà portarlo avanti con tenacia e determinazione”, ha dichiarato la Sindaca Virginia Raggi. Alla nuova Assessora sono state attribuite le deleghe in merito alla gestione del ciclo dei rifiuti, a quella del materiale post-consumo; agli inquinamenti e risanamento Ambientale; agli indirizzi e iniziative per il contenimento dell’inquinamento acustico, dell’inquinamento derivante da sorgenti elettromagnetiche e per la tutela della qualità dell’aria e dell’acqua; all’esecuzione dei PAESC (Piani d’azione per l’energia sostenibile e il clima presentati per il Patto 2030); e alla definizione e verifica degli indirizzi gestionali di Ama S.p.A..

TANTE LE DIFFICOLTÀ ALL’ORIZZONTE

Sono molti i temi sui quali la nuova assessora dovrà concentrarsi in questi pochi mesi rimasti di consiliatura. Dal decoro generale della città, fino alla raccolta porta a porta ferma al palo o addirittura in caduta in alcuni quartieri (come Colli Aniene). Resta poi sul tavolo la questione Ama, società ancora in crisi e in lite con il Campidoglio tra debiti e crediti accumulati negli anni. Infine il nodo discarica, con la Valle Galeria nuovamente sul piede di guerra e la richiesta, votata anche dal Municipio XII, di ritiro della Delibera che indica il sito di Monte Carnevale come nuova discarica di servizio della Capitale.

LE CRITICHE

Polemiche su questa nuova nomina sono arrivate da tutte le forze d’opposizione, così come dagli ex del Movimento. Dalla Regione è l’ex M5s e Presidente della Commissione Ambiente, Marco Cacciatore, a commentare la decisione della prima cittadina: “Un anno e mezzo dopo l’addio di Pinuccia Montanari e a pochi mesi dalla scadenza della Consigliatura, Virginia Raggi ha nominato Katia Ziantoni come assessore ai Rifiuti di Roma Capitale – e ancora – Ma con quale amor di territorio si può accettare una carica di assessore ai Rifiuti, quando il Campidoglio non ha raggiunto nessun obiettivo programmatico – né presumibilmente potrà farlo nel breve tempo rimasto?”.

LeMa