Home Notizie Cronaca Roma

Stadio della Roma: chiesta l’archiviazione per Daniele Frongia

Chiarita la vicenda la Sindaca Raggi lo richiama in Giunta

SHARE
daniele frongia repertorio

ROMA – La Procura di Roma ha chiesto al Giudice per le Indagini preliminari di procedere con l’archiviazione delle accuse rivolte a Daniele Frongia indagato per corruzione nell’ambito di uno dei filoni partiti dall’inchiesta sul nuovo stadio della Roma.

L’iscrizione di Frongia nel registro degli indagati risale alla prima indagine sull’area di Tor di Valle, che portò all’arresto del costruttore Luca Parnasi e dell’ex presidente Acea Luca Lanzalone.

Ringrazio la Procura della Repubblica di Roma per aver chiarito la mia posizione e richiesto l’archiviazione nella vicenda che mi vede coinvolto – ha comunicato l’ex assessore su Facebook – Ribadisco quanto detto anche in passato: non ho mai tenuto comportamenti illegali né scorretti. Non ho mai chiesto, fatto o ricevuto favori”.

Frongia nei giorni scorsi, alla notizia della sua iscrizione nel registro degli indagati, si è autosospeso dal M5s e ha rimesso la carica di assessore capitolino alle Politiche Sportie nelle mani della Sindaca Raggi. È la Stessa prima cittadina ad aver richiamato in giunta Frongia: “Sono certa che continuerà a svolgere con rinnovato impegno la sua attività di assessore”.

Red


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353