Home Municipi Municipio XI

Marconi: arrestato dopo aver picchiato la compagna davanti ai figli

SHARE
polizia auto repertorio1

Immediato l’intervento della Polizia per fermare il 33enne romano

L’episodio è accaduto ieri mattina in zona Marconi, quando l’intervento delle Volanti della Questura si è reso necessario per una segnalazione di lite violenta in famiglia. A dare l’allarme il portiere dello stabile il quale, udite le urla ed intervenuto per calmare l’uomo, era stato da lui aggredito e colpito.

Trentatré anni, romano, in forte stato di agitazione causa l’assunzione di sostanze stupefacenti ed alcol, stava picchiando la compagna con una violenza inaudita, per non ben precisati motivi; tutto questo di fronte ai due figli piccoli. Nonostante il tentativo di fuga per le scale condominiali della donna, il compagno ha continuato a seguirla aggredendola con violenza: calci, pugni e ginocchiate fino a provocarle ferite poi curate in ospedale con 25 giorni di prognosi.

L’uomo durante l’arresto avrebbe tentato di continuare la colluttazione con gli agenti, colpendo al volto una poliziotta. In casa, nel corso del sopralluogo effettuato, sono state rinvenute alcune dosi con residui di cocaina. Identificato per C.A., il 33enne è stato arrestato per i reati di tentato omicidio, maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.