Home Notizie Cronaca Roma

Arriva l’accordo con la Rida Ambiente per i rifiuti della Capitale

Dal Campidoglio si cerca di scongiurare l'emergenza anche prolungando l'accordo con l'Abruzzo

SHARE

ROMA – Si è arrivati ad un accordo con la Rida Ambiente, società che gestisce il TMB di Aprilia, e la Lazio Ambiente che si occupa della discarica di Colleferro. Sono 400 le tonnellate giornaliere (300 più le 100 già approvate) che verranno trattate dalla Rida. Si punta così a scongiurare l’emergenza nella raccolta rifiuti già in corso nella Capitale dopo il rogo dell’impianto di trattamento di via Salaria. 

ANCORA DA LAVORARE – La speranza dell’amministrazione è quella di aver scongiurato gli accumuli di rifiuti in strada durante le festività natalizie. “Oggi con la sottoscrizione del contratto tra Lazio Ambiente e Rida si è fatto un importante passo in avanti – ha commentato la Sindaca Virginia Raggi – Io però sono convinta che ci sia ancora molto da lavorare perché, comunque, dobbiamo assicurare assolutamente Roma nella gestione delle tonnellate che venivano lavorate all’impianto Salario andato a fuoco. Ci sarà ancora molto da lavorare”.

NOTIZIE DALL’ABRUZZO – Inoltre in queste ore sono stati resi noti i contatti intercorsi tra il Campidoglio e la Regione Abruzzo. Dalla Capitale infatti sarebbe arrivata la richiesta di prolungare l’accordo in scadenza a fine anno. La lettera – a firma della assessora all’Ambiente di Roma Capitale Pinuccia Montanari e indirizzata al sottosegretario alla presidenza della Giunta regionale abruzzese con delega ad Ambiente ed ecologia, Mario Mazzocca – era stata sollecitata dall’amministrazione regionale abruzzese per sbloccare le autorizzazioni di trasferimento dei rifiuti dal Lazio.

Red


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353