Home Notizie Regione

Fiera di Roma: la Regione aumenta il capitale di Investimenti Spa

SHARE
nuova-fiera-di-roma

Si punta al salvataggio della società dopo la riduzione di cubature nella ex Fiera di Roma

L’AUMENTO DI CAPITALE – La Regione Lazio punta al salvataggio della Fiera di Roma, e lo fa con l’aumento di capitale alla società Investimenti Spa della quale è socio. L’aumento delle quote di partecipazione (19,626%, di cui 9,826% direttamente detenute dalla Regione e 9,8% da Lazio Innova) è arrivato nella giornata di ieri durante l’assemblea di Investimenti Spa cui ha partecipato l’Assessore regionale allo Sviluppo Economico e Attività Produttive, Giudo Fabiani. In tutto la somma a carico della Regione è di 3.050.871,83 euro.

LA DELIBERA DI GIUNTA – Il mandato dell’Assessore, spiegano dalla Regione, era quello di approvare l’aumento di capitale richiesto dal management della società, a seguito dell’approvazione, avvenuta ieri in Giunta, di una delibera con la quale si autorizza la partecipazione all’aumento di capitale e si dà disposizione alla controllata Lazio Innova Spa di fare lo stesso.

IL SALVATAGGIO DELLA NUOVA FIERA – La decisione arriva a seguito delle disposizioni di Roma Capitale che vincolano la vendita dell’area della ex Fiera di Roma, con la quale la società intendeva saldare i debiti contratti sulla nuova Fiera, con una cubatura disponibile inferiore a quanto richiesto di vertici di Investimenti Spa e prescritto nella precedente Delibera Comunale. In merito a questa vicenda dalla Pisana affermano: “La Regione, con questa decisione, non si sottrae alle proprie responsabilità di socio e non lascia nulla di intentato per il salvataggio e il rilancio di una realtà fondamentale per la vita economica di Roma e di tutto il territorio regionale come Fiera di Roma”.

LeMa