Home Rubriche City Tips

Roma: i cassonetti restano rovesciati per giorni

SHARE
cassonetto rovesciatoRID

Un servizio di Striscia la Notizia fa luce sulla vicenda

IL SERVIZIO – Striscia la Notizia ieri ha presentato un servizio riguardante la raccolta dei rifiuti nella Capitale. L’inviato Jimmy Ghione si è occupato di un fenomeno che spesso abbiamo riscontrato nei nostri territori: i numerosi cassonetti rivoltati lungo le strade

I CASSONETTI DANNEGGIATI – L’inviato Ghione, in incognito, ha chiesto spiegazione agli operatori Ama occupati nel ritiro dei rifiuti. I motivi, a quanto descritto dagli intervistati, sarebbero da ricercare nello stato dei cassonetti stessi. Spesso danneggiati e quindi difficili da sollevare con i camion

I RITARDI – Il ritardo nel riposizionamento è stato poi spiegato con una direttiva dell’azienda, che farebbe assoluto divieto agli operatori in servizio di rimettere i posizione i cassonetti rivoltati. Questo, a quanto si apprende dal servizio, a causa dei molti infortuni lamentati dagli operatori dopo averli risistemati. 

IN DUE PER TUTTA ROMA – Sarebbe quindi stato istituito un servizio ad hoc per il riposizionamento, per il quale sarebbe è stata prevista una sola unità formata da due persone per tutta Roma. Ma anche qui i problemi non mancano: “un giorno sta in malattia uno, un giorno in ferie l’altro – spiegano i dipendenti – un giorno una cosa, un giorno un’altra”. 

LM