Home Notizie Cronaca Roma

Covid-19: l’appello alla Sindaca: “Subito una cabina di regia”

L’appello arriva dal Municipio VIII, CIaccheri: “Subito una cabina di regia tra Municipi e Campidoglio per l’emergenza sanitaria”

SHARE

MUNICIPIO VIII –  Arriva direttamente dal Municipio VIII l’appello alla Sindaca Raggi alla convocazione dei presidenti dei 15 municipi della Capitale. Un invito, quello avanzato dal minisindaco, Amedeo CIaccheri, che già in occasione della prima ondata di contagi venne ignorato dalla prima cittadina. “Si apra immediatamente una cabina di regia tra Campidoglio e Municipi affinché si approntino congiuntamente tutte le azioni necessarie e indispensabili per far fronte a questa seconda ondata e alle conseguenze sulla salute, sulle imprese e sul sociale che inevitabilmente si presenteranno nei prossimi giorni”, ha comunicato Ciaccheri.

SUPERARE L’MERGENZA

In Municipio VIII, dove è attivo ormai da mesi un tavolo sull’emergenza sanitaria che vede riunite tutte le forze politiche presenti in consiglio, nei mesi più duri del lockdown ha preso forma l’esperienza di Municipio Solidale. Una piattaforma online attraverso la quale le varie realtà sociali e associative del territorio hanno dato assistenza a tutti i cittadini più fragili del Municipio VIII: “La crisi sanitaria, come già nella scorsa primavera, si accompagna nuovamente ad una crisi economico-sociale che non è mai stata superata e che deve veder pronte, senza esitazioni, tutte le Amministrazioni, dal nazionale e al locale – aggiunge il Presidente Ciaccheri – Vi è la necessità, dunque, di istituire una cabina di regia sull’emergenza COVID-19 che veda coinvolti, oltre le figure indispensabili dal punto di vista tecnico-amministrativo della nostra città, anche i Presidenti dei Municipi”.

UNA CABINA DI REGIA CAPITOLINA

Una cabina di regia quindi, che a scadenze ben definite possa valutare tutte le misure da mettere in campo sui territori. Un tentativo di programmare delle iniziative congiunte, così che nessun Municipio possa rimanere indietro: “Un organo fattivo che metta in campo strumenti di sostegno economico e concreti per chi, nella attuale crisi, rischia di essere travolto in maniera drammatica e definitiva – spiega Ciaccheri – L’urgenza dell’istituzione di questa cabina di regia è inderogabile proprio per non incappare nelle difficoltà organizzative e di coordinamento già vissute nella scorsa primavera”. Vedremo se in questo caso la risposta della Sindaca sarà positiva, o se, come a primavera, dal Campidoglio non arriverà alcuna risposta.

LeMa