Home Notizie Cronaca Roma

Elezioni 2021: anche Monica Lozzi in campo per il Campidoglio

La minisindaca ex grillina del Municipio VII ha presentato la lista civica che la accompagnerà in questa corsa: Revoluzione Civica

SHARE

ROMA – C’è un nuovo nome in corsa per il Campidoglio, si tratta della minisindaca del Municipio VII, l’ex grillina Monica Lozzi. Fuoriuscita dal M5s in netto contrasto con il Campidoglio e con la Sindaca Raggi, ha resistito alla sfiducia grazie all’appoggio mantenuto dalla maggioranza penta-stellata. Oggi Monica Lozzi guarda al Campidoglio e lo fa con una lista Revoluzione Civica che la accompagnerà verso le elezioni del 2021.

LA CANDIDATURA AL CAMPIDOGLIO

Nel lungo post di presentazione di questa nuova esperienza, la Presidente del Municipio VII spiega il lavoro messo in campo fino ad ora: “Da mesi stiamo lavorando insieme a centinaia di cittadini e cittadine per costruire le basi di una lista civica per la Città – seguita Lozzi – L’esperienza ed i risultati ottenuti da me e dalla mia squadra al governo del Municipio VII ci hanno spinti a voler andare avanti e ad esportare il nostro modello in tutta Roma”.

L’IDEA DI UN GOVERNO CIVICO

Monica Lozzi guarda ad un Campidoglio guidato da un governo civico, “che si interessi solo ed esclusivamente alla Città, che non usi Roma come merce di scambio per qualcos’altro – e ancora – Roma non si governa dagli studi televisivi o tramite la propaganda sui social, Roma non ha bisogno di eroi, di salvatori della patria, di re o di regine, Roma ha bisogno di poggiare le sue fondamenta principalmente su un alto senso civico della sua cittadinanza”.

Eh no, non stavamo scherzando. Oggi vogliamo ufficializzare la nascita di REvoluzione Civica, il nostro percorso civico…

Posted by Monica Lozzi on Tuesday, October 20, 2020

IL PROGRAMMA DI REVOLUZIONE CIVICA

Il programma elettorale di Revoluzione Civica sarà costruito in maniera partecipata e aperta a tutti i cittadini. Le proposte, spiega Monica Lozzi nel suo post, saranno raccolte online.

LeMa