Home Rubriche City Tips

Roma: entro fine anno una nuova gara per i treni della Metro

Il bando dello scorso anno è andato deserto, dal Campidoglio annunciano una nuova gara entro fine anno

SHARE
metro a roma repertorio

ROMA – Era stato pubblicato il 30 ottobre del 2019 il bando per la fornitura di 20 nuovi treni sulle linee A e B della metropolitana di Roma. Purtroppo, ad un anno circa dalla pubblicazione, il bando risulta andato deserto.

LA GARA DESERTA

Nessuna società ha voluto partecipare, mentre l’unica che aveva inizialmente presentato un’offerta (la Caf) si è tirata indietro. La gara prevedeva la costruzione e la manutenzione di 15 treni per le linee B e B1 della metro, compresi 5 anni di manutenzione; oltre ad altri 5 treni per la linea A, con 5 anni di manutenzione e la fornitura dei materiali di prima scorta, e per atti vandalici ed incidenti. Per queste attività erano pronti 169 milioni di euro facenti parte dei 425 milioni del 2017 stanziati dall’allora governo Gentiloni.

LA NUOVA GARA

Come riportato dall’Agenzia Dire l’assessore capitolino ai Trasporti, Pietro Calabrese, in commissione Mobilità ha annunciato la predisposizione di una nuova gara entro la fine dell’anno. Sempre in commissione sarebbe stati approfonditi i motivi che hanno portato le società a disertare il bando. A quanto riferito dai tecnici sarebbe la stata necessità di aggiornamento di un sistema di sicurezza (Atp), che avrebbe reso necessari interventi più lunghi, a far desistere le imprese. Sempre come riportato dall’Agenzia Dire, la nuova gara infatti potrebbe vedere un allungamento dei tempi da 12 a 36 mesi.

LeMa