Home Notizie Cronaca Roma

Ex Fiera di Roma: la Regione approva la Variante Urbanistica

Ora il documento passerà in Assemblea Capitolina, poi si potrà procedere con il concorso di progettazione

SHARE
fiera di roma 135

COLOMBO – Finalmente ci sono delle novità sul destino dei vecchi capannoni della ex Fiera di Roma lungo via Cristoforo Colombo in Municipio VIII. L’ormai fatiscente polo fieristico attende una riqualificazione da anni, tra delibere, varianti urbanistiche, ricorsi e contro-ricorsi, in un iter rugginoso che finalmente sembra sciogliersi. La Giunta della Regione Lazio nella giornata di ieri ha infatti approvato la delibera sulla variante urbanistica al “Piano di utilizzazione delle aree in via Cristoforo Colombo, da Porta Ardeatina a via delle Tre Fontane – Ambito 2 – Risistemazione dell’ex Fiera di Roma” presentata dal Comune di Roma.

L’APPROVAZIONE IN REGIONE LAZIO

Grazie a questo passaggio potranno prendere il via tutti gli adempimenti amministrativi necessari per avviare la riqualificazione dell’area di proprietà della Investimenti Spa, che attende la valorizzazione di questo quadrante per rientrare di quanto investito sulla realizzazione della Nuova Fiera. Si tratterà di demolire i padiglioni esistenti e di ricostruire una superficie utile lorda massima pari a 44.360 mq, dei quali 35.488 mq residenziali e 8.872 mq non residenziali. Nei vari passaggi e variazioni (l’ultima realizzata dall’ex assessore capitolino all’Urbanistica Berdini) è stata inoltre prevista la destinazione ad edilizia sociale convenzionata di una quota minima del 20% della superficie residenziale, oltre all’importante reperimento all’interno dell’Ambito di tutte le necessarie aree a standard, come verdi e parcheggi. “La Giunta regionale ha approvato su mia proposta la delibera sulla variante urbanistica sulla ex Fiera – ha commentato l’Assessore regionale all’Urbanistica, Massimiliano Valeriani – Finalmente potrà essere avviato un programma di recupero che permetterà di ricucire uno strappo nel tessuto urbano della città e di ampliare l’offerta alloggiativa anche attraverso la destinazione di una quota residenziale per l’edilizia sociale convenzionata. Era ora”.

SODDISFATTO IL COMUNE

Soddisfazione è stata espressa anche dal Comune di Roma, in attesa di questo atto per portare la variante in Assemblea Capitolina. A parlare è l’Assessore all’Urbanistica, Luca Montuori: “Apprendiamo con soddisfazione l’approvazione da parte della Giunta regionale della variante urbanistica per la riqualificazione dell’area dell’Ex Fiera di Roma. Un atto con cui sono confermate tutte le previsioni sul mix delle funzioni come sulla quota di housing sociale definite da Roma Capitale – e ancora – Un passaggio necessario che attendevamo da tempo. Appena ci verrà trasmesso ufficialmente l’atto dall’ente regionale potremo portare il provvedimento in Assemblea capitolina per l’approvazione definitiva e avviare così il concorso di progettazione voluto da questa amministrazione”.

Leonardo Mancini