Home Cultura Teatro

Servizio in camera

SHARE
servizio in camera teatro anfitrione

In scena al Teatro Anfitrione

Tutto è pronto per il convegno amoroso fra Adam, brillante deputato e braccio destro del Primo Ministro britannico, e Alyson, segretaria, per l’appunto, del leader dell’opposizione, quando un terribile imprevisto rischia di far scoppiare lo scandalo. Per evitarlo a ogni costo, Adam non esita ad alterare i fatti, con il risultato che ogni rimedio escogitato necessita di bugie sempre nuove e fantasiose. Un carosello di personaggi veri o inventati per nascondere la verità, determina un groviglio di relazioni che fa girare la testa, mostrando tutta la precarietà di un equilibrio basato sulla falsità. Tutto questo, e altro ancora, è “Servizio in camera”, il nuovo spettacolo della Compagnia del Delfino, in scena fino al 20 marzo presso il Teatro Anfitrione.

La Compagnia del Delfino nasce dall’entusiasmo del regista Giuliano Baragli, che, a cavallo degli anni ’80, aveva intrapreso la strada del cabarettista sotto la direzione di Mario Castellacci con il gruppo “Quelli del Sotterfugio”. Nel 1997 prova ad inventarsi una compagnia teatrale con la collaborazione di alcuni colleghi. Da “Odissea nell’Ospizio”, la loro prima commedia, il gruppo si è ampliato e rafforzato. L’esperienza con la Compagnia è servita a molte giovani leve come trampolino di lancio per entrare a far parte del mondo dello spettacolo. Il Delfino si contraddistingue per la determinazione del pugno di attori e tecnici che ne formano lo zoccolo duro. Grazie alla collaborazione, all’intraprendenza, alla disponibilità e alla passione di tutti i componenti, l’associazione è riuscita a superare alcuni momenti difficili senza perdere di vista l’obiettivo benefico che cerca di perseguire: donare il più possibile per aiutare chi ha bisogno di sostegno. Per questo i proventi di ogni spettacolo vengono devoluti ad associazioni come la Mary Poppins o alle adozioni a distanza.

La Compagnia può anche vantare un compositore tra i suoi membri. Il sodalizio tra il regista e Adriano Piva, autore di tutte le musiche degli spettacoli, inizia nel 2000 con “La Dama di Chez Maxim”, e, da allora, conta quasi una quarantina di colonne sonore, tra cui due musical. In un paio di occasioni la Compagnia ha messo in scena spettacoli con l’orchestra live sul palco.

Teatro Anfitrione
Via di San Saba 24, Roma
Tel: 065750827
Prenotazioni: spettacolo@compagniadeldelfino.it
SMS: 3893114011

SHARE