Home Notizie Città Metropolitana

Ardeatina: torna il divieto per i mezzi pesanti

Dopo lo stop del dicembre scorso la Città Metropolitana fa un passo indietro. Presto il divieto di transito per i Tir sarà ristabilito

SHARE

IL DIVIETO PER I TIR TORNERÀ PRESTO IN VIGORE

Tornerà a breve in vigore il divieto di transito per i mezzi pesanti su via Ardeatina. I cittadini dei quartieri che affacciano sull’arteria finalmente possono tirare un sospiro di sollievo. È infatti la Città Metropolitana che nella giornata di ieri ha votato per il ripristino del divieto, stralciato dalla stessa istituzione nel dicembre dello scorso anno. “Dopo otto anni di battaglie, per far ritornare la legalità sulla via Ardeatina e vietare il passaggio dei TIR, eravamo arrivati sino a far installare le telecamere per multare i trasgressori, ma siamo poi ritornati improvvisamente indietro nel tempo quando, città metropolitana, a dicembre dello scorso anno ne ha permesso il passaggio”, hanno ricordato in una nota gli esponenti di Fdi Massimiliano De Juliis, Andrea De Priamo e Andrea Volpi, rispettivamente Vicepresidente del Consiglio al Municipio IX, Capogruppo Capitolino e Capogruppo in Città Metropolitana.

LA VICENDA

Nel dicembre dello scorso anno una Determina della Città Metropolitana ha autorizzato il transito dei mezzi pesati su via Ardeatina nel tratto da Santa Palomba al GRA, passando per il centro abitato di Falcognana e del Divino Amore. La stessa porzione di strada sulla quale dal 2013 era presente il divieto di transito per questi mezzi, sia per limitarne il traffico nei pressi dei centri abitati che per le condizioni del vecchio ponte ferroviario di Falcognana, che non permetteva il passaggio in sicurezza dei camion. Con il rifacimento di questa infrastruttura è venuto meno questo elemento ostativo e dalla Città Metropolitana si è deciso di sperimentare una nuova disciplina di traffico, immediatamente osteggiata da cittadini e associazioni, così come dal Municipio IX, che ha votato all’unanimità un atto proprio per chiedere il ripristino del divieto.

LA VOTAZIONE IN CITTÀ METROPOLITANA

“Non ci siamo mai persi d’animo e non abbiamo mai mollato presentando un documento in Municipio IX – seguitano da Fdi – Lo abbiamo riproposto anche in Città Metropolitana, competente territorialmente, e lo stesso Consiglio Metropolitano questa mattina – ieri Ndr – si è espresso favorevolmente e all’unanimità”. Ora per ottenere l’effettivo ripristino del divieto, permettendo così alla Polizia Locale di farlo valere con le dovute sanzioni, dovranno essere ancora espletati alcuni passaggi burocratici per ritirare la Determinazione Dirigenziale che lo aveva stralciato. Allo stesso tempo ora, secondo gli esponenti di Fdi, è il momento di mantenere alta l’attenzione: “Chiediamo alla maggioranza Municipale, Capitolina e Metropolitana di fare molta più attenzione nel governare i processi perché, come abbiamo visto, basta una distrazione per rendere vani gli sforzi e le ragioni di anni”.

Leonardo Mancini


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353