Home Municipi Municipio IX

Arrivano i dati di Ama sulla campagna per il porta a porta

SHARE
campagnaama

In vista dell’ampliamento della raccolta porta a porta in altri tre Municipi l’azienda presenta le forze messe in campo

 

I NUMERI – Sono stati valutati in circa 100.000 i contatti ottenuti da Ama durante la sua campagna di sensibilizzazione nei tre Municipi che si apprestano a partecipare al piano di raccolta differenziata porta a porta. Oltre 45.000 brochure, calendari e guide per le famiglie distribuiti in 30 giorni nei Municipi IX, XII e I.

NEL MUNICIPIO IX – fa sapere la compartecipata: “Dal 15 giugno fino a domenica 14 luglio la campagna ha assunto un aspetto singolare: tutti i giorni, ad eccezione del lunedì, informatori a bordo di monopattini elettrici carenati (Segway) hanno prestato servizio nelle strade a ridosso dei mercati rionali, lungo le principali vie dello shopping e intorno alle chiese la domenica, così da raggiungere quanti più cittadini. Le zone presidiate sono state Zanetta, Vigna Murata, Dalmata, Spinaceto, Mostacciano, Torrino Nord, Europa, Vitinia – seguita la nota di Ama – All’interno del centro commerciale Euroma2, inoltre, tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00, gli informatori a bordo dei Segway hanno sensibilizzato gli utenti durante la loro visita alla struttura. Dal 9 al 14 luglio al piano terra del centro commerciale dell’Eur sono stati installati anche alcuni stand con animatori che hanno distribuito gadget e hanno coinvolto bambini e famiglie in giochi a tema ideati da Ama”. All’interno del centro commerciale, sono stati inoltre distribuiti circa 15.000 tra pieghevoli e volantini, nonché molto materiale promozionale dell’Ama.

IL PRESIDENTE DI AMA – Piergiorgio Benvenuti, che nella mattinata di domenica ha visitato gli stand Ama “lo sforzo comunicativo dell’azienda è ingente e finalizzato, dopo i considerevoli risultati raggiunti nell’ex IV Municipio, alla buona riuscita dell’estensione del nuovo sistema di raccolta differenziata (“porta a porta” e stradale riorganizzata e potenziata) a altre zone della città. L’azienda vuole richiamare l’attenzione dei cittadini sulle novità previste dal nuovo sistema di raccolta, motivandoli sull’importanza di assumere comportamenti virtuosi nella gestione dei rifiuti domestici. Si tratta di un tassello importante per raggiungere nel 2013 l’obiettivo strategico definito dal “Patto per Roma”, ovvero il 40% di raccolta differenziata in città entro la fine dell’anno”.

MOLTE LE SEGNALAZIONI – giunte al nostro giornale riguardanti disguidi e mancati appuntamenti da parte dei comunicatori di Ama per la consegna dei Kit per la raccolta nel Municipio IX: “Contestualmente alla distribuzione dei kit di avvio del servizio (biopattumiera e sacchetti biodegradabili e compostabili per rifiuti organici, borse per carta, vetro, plastica e metallo) gli operatori Ama stanno consegnando agli utenti anche i calendari di raccolta e gli opuscoli informativi – conclude la nota di Ama – Per qualunque dubbio o richiesta da parte dei cittadini le postazioni informative all’interno dei Municipi resteranno aperte fino alla fine di luglio. A breve partirà anche una campagna radiofonica e ci saranno affissioni su supporti fissi e mobili nei diversi quartieri coinvolti dalla riorganizzazione della raccolta”. C’è da sperare in poche affissioni e molta puntualità e precisione, soprattutto se consideriamo in che clima parte il piano di raccolta: un momento fin troppo delicato per il sistema rifiuti del Lazio.

Leonardo Mancini