Home Notizie Cronaca Roma

Entro la fine dell’anno addio ai vecchi abbonamenti Atac

SHARE
eroma

Domani ultimo giorno per la sostituzione gratuita del vecchio abbonamento Atac con la carta elettronica “èRoma”. L’iniziativa si ripeterà dal 15 al 24 di novembre e dicembre. Entro la fine dell’anno, infatti, gli abbonamenti magnetici dovranno essere sostituiti

ADDIO VECCHI ABBONAMENTI Entro la fine dell’anno gli abbonamenti mensili magnetici Roma saranno sostituiti con abbonamenti su supporti elettronici tipo “chip on plastic”. Fino al 24 ottobre è possibile sostituire gli abbonamenti magnetici mensili di ottobre con le card di ultima generazione elettroniche “èRoma”, riconoscibili dalla nuova grafica. La sostituzione sarà gratuita. Di conseguenza, sempre entro questa stessa data, i clienti che hanno acquistato l’abbonamento cartaceo mensile di ottobre potranno sostituirlo gratuitamente L’iniziativa verrà ripetuta fino a fine anno, dal 15 al 24 di novembre e dicembre.

èROMA È GRATUITA – La nuova card con la grafica “èRoma” può essere richiesta gratuitamente recandosi in una delle biglietterie Atac. È previsto invece un costo aggiuntivo di 3 euro se la card viene acquistata in uno dei rivenditori autorizzati della catena vendite indiretta di Atac. L’acquisto nei punti vendita indiretti non richiede la registrazione dei dati del cliente nella banca dati Atac.

DOVE RECARSI – Le biglietterie Atac dove cambiare l’abbonamento mensile cartaceo con “èRoma” si trovano nelle stazioni delle linee metroferroviarie: Anagnina, Lepanto, Ottaviano, Battistini, Spagna, della linea A; Laurentina, Eur Fermi, Termini, Ponte Mammolo, Conca d’Oro, della linea B/B1; Flaminio, della Roma – Viterbo e Porta S. Paolo, della Roma Lido e sono aperte dal lunedì al sabato (dalle ore 7 alle 20) e la domenica e festivi (dalle ore 8 alle 20).

PIÙ COMODE E VELOCI – Le nuove carte elettroniche devono essere solo avvicinate al validatore (quindi sono più rapide del biglietto normale) e possono essere ricaricate dal sito web Atac, in alcune biglietterie metro, presso gli ATM Unicredit e nei rivenditori autorizzati.

L’ACCORDO CON PAYPAL – Infine, l’accordo siglato tra Atac e PayPal permette ai titolari dell’e-wallet (portafoglio elettronico) PayPal di effettuare la ricarica della Metrebus card e della card mensile “èRoma” Atac collegandosi al sito www.atac.roma.it.