Home Municipi Municipio VIII

Scuola Montagnola: mobili in cortile per la Poggiali di via Leonori

La denuncia della Lega che chiede interventi anche per lo stoccaggio del mobilio in eccesso

SHARE

MUNICIPIO VIII – Le difficoltà con la ripartenza delle scuole non sono mancate e si spera che anche i disagi, piccoli o grandi che siano, vengano al più presto eliminati. È questo lo spirito richiamato dai consiglieri municipali della Lega, Simone Foglio e Andrea Baccarelli nella loro denuncia in merito alla situazione in cui versa il cortile della scuola Poggiali di via Leonori alla Montagnola. “Ci arrivano immagini da censurare dalla scuola Poggiali di via Leonori, con i bambini costretti a giocare all’aperto tra l’immondizia accumulata presumibilmente in questi ultimi giorni di preparativi e del mobilio accatastato negli spazi esterni del plesso per far spazio nelle aule – spiegano i due esponenti locali della Lega – Purtroppo questa situazione è stata ereditata dalla precedente direzione scolastica, fortunatamente la nuova dirigente insieme ai suoi collaboratori hanno assicurato di aver attivato tutte le procedure per una rapida soluzione della problematica”.

MOBILI O RIFIUTI?

Il tema riguarda anche lo smaltimento o lo stoccaggio del mobilio e dei materiali portati via dalle aule per fare spazio e dare seguito alle linee guida sul distanziamento. “Quello dello smaltimento del mobilio è un tema comune a molte strutture scolastiche che, con l’arrivo delle piogge e del freddo, dovranno trovare un modo per stoccare e preservare questi materiali per evitare che vengano irrimediabilmente compromessi – seguitano Foglio e Baccarelli – Auspichiamo quindi un intervento immediato per smaltire i rifiuti e garantire ai bambini di vivere luoghi puliti e in massima sicurezza, oltre a trovare spazi adeguati dove stipare il mobilio in eccesso in attesa di un ritorno alla normalità. Evitiamo domani di dover spendere nuovi fondi per ricomprare quanto lasciato oggi alle intemperie”.

PROSEGUE IL MONITORAGGIO

Il ringraziamento dei due consiglieri va comunque alle dirigenze scolastiche e a tutti gli operatori delle scuole del territorio: “Ringraziamo la direzione scolastica della Poggiali spizzichino, gli insegnanti e tutti gli operatori che con grande dedizione e passione stanno cercando di dare il massimo per i bambini del nostro territorio”. Intanto i due esponenti fanno sapere che continueranno a monitorare la situazione di questa scuola e delle altre strutture segnalate dai genitori, nella speranza che al più presto tutte le criticità vengano risolte.

LeMa